Benvenuto ospite






RACCONTI

indietro
La palestra...

Volevo raccontarvi un’avventura avuta quando ero poco più che maggiorenne, anche perché erano le prime volte che entravo nel mondo del sesso.

Mi ero iscritta in palestra per mantenere il mio culetto sodo, ma soprattutto per conoscere altre persone, conobbi in questa palestra 2 ragazzi con cui feci subito amicizia, ma specialmente con uno allacciai una amicizia particolare. Un sabato mattina questo amico mi chiamò per vederci e io accettai, ci incontrammo davanti alla palestra e lui mi disse che voleva portarmi in un posto, ma non mi disse dove, io accettai perchè ero molto curiosa di sapere dove mi voleva portare per scopare (sapevo che erano quelle le sue intenzioni), mi portò in un appartamento dove, con mia grande sorpresa, quando entrai vidi altri 2 ragazzi appena svegli e in mutande, uno dei due lo conoscevo, veniva nella mia palestra , io entrai senza vergogna e mi sedetti sul divano mentre il mio amico parlava con gli altri due in cucina.

Qualche minuto dopo il mio amico si avvicinò a me e mi chiese se potevo restare in quella casa con loro a divertirci tutti insieme, io all'inizio dissi di no perchè non me lo aspettavo, poi lui per convincermi iniziò a baciarmi, intanto uno dei 2 ragazzi (quello conosciuto in palestra) si sedette dietro di me sul divano e cominciò a baciarmi il collo togliendomi la spallina del vestito, io provai a scostarmi all'inizio, ma poi pensai che volevo vedere fino a che punto sarebbero arrivati e cosi quello che mi baciava mi toccava il corpo mentre l'altro da dietro mi spogliava. Dopo qualche minuto di baci appassionati l'amico che mi stava baciando si alzò per spogliarsi e il ragazzo che mi stava seduto dietro si spostò e prese il suo posto, mentre io ero rimasta a petto nudo con la minigonna, cominciò a baciarmi e io istintivamente gli accarezzai il petto scendendo sempre più giù e gli accarezzai il cazzo per vedere se era duro e infatti era cosi.

La mia fighetta si bagnò subito, con la coda dell'occhio notai il terzo ragazzo che, uscito dalla cucina, era già nudo, con il cazzo duro e si stava segando gustandosi la scena, la cosa mi fece eccitare ancora di più e con il dito lo invitai ad avvicinarsi mentre quello seduto davanti a me mi leccava e baciava le tette, io cominciai a fare una sega al nuovo arrivato.

Quando l'amico che mi portò in quella casa tornò da me, dopo essersi spogliato, notò con sorpresa la scenetta e scherzosamente venne da me, mi prese in braccio e dicendo ai suoi amici "Questa lo portata io e me la scopo per primo io" mi portò in camera da letto, dove mi mise sul letto matrimoniale e finì di spogliarmi, togliendomi le minigonna e il perizoma e chiuse a chiave la porta della stanza.

Ero molto eccitata e quando tornò da me io mi misi a pecorina sul letto e mentre lui era in piedi a lato del letto cominciai a prendergli il cazzo in bocca e farlo gridare di piacere, mentre con una mano mi masturbavo la fighetta bagnata.

Gli amici da fuori la stanza gridavano incazzati perchè volevano entrare e quello che stavo spompinando gli disse di aspettare che appena avrebbe finito lui gli avrebbe fatti entrare e mi avrebbero scopato tutti insieme, al sentire quelle parole mi eccitai ancora di più e non resistetti, lo presi, lo buttai sul letto e lo cavalcai violentemente mentre lui accarezzava le mie tette, ma soprattutto il mio culo, lo cavalcai per alcuni minuti e mi divertii a gridare di piacere apposta per farmi sentire dagli altri due che erano fuori dalla stanza, poi............ Feci con il mio amico un repertorio di posizioni, pecora, smorzacandela, 69 ecc.

ecc.

tutto in un turbine di eccitazione massima fino a che io venni e lui venne dentro di me con tutto il suo impeto e togliendosi il profilattico pieno di sborra me lo fece vedere, non avevo mai visto tanto sperma in un preservativo, rimasi sdraiata nel letto, molto soddisfatta.

Il mio scopatore aprì la porta della camera per andare in bagno a lavarsi e immediatamente gli altri 2 entrarono nella stanza con i cazzi già duri, uno dei 2 si sdraiò nel letto e mi disse "Prendilo in bocca" io ubbidii immediatamente e mi misi a pecora con il suo cazzo che mi riempiva tutta la bocca, l'altro invece senza dirmi niente, appena mi vide a pecora, si avvicinò dietro di me e cominciò a trapanarmi la figa da dietro, avere un cazzo in bocca mentre venivo scopata era una sensazione nuova per me e volevo avere la bocca libera per gemere, ma il ragazzo sdraiato non me lo permise, quindi mi ritrovai a gridare di piacere con la bocca riempita dal suo cazzo.

Mi scoparono in quel modo per alcuni minuti e nel frattempo tornò nella stanza il ragazzo che mi aveva scopato prima e si mise li vicino a guardare, dicendomi che ero una troiona e che ero molto brava, che mi piaceva tanto il cazzo, non avevo mai goduto tanto in vita mia con 2 cazzi dentro di me e uno che mi diceva quelle cose che mi fanno eccitare, ero al massimo dell'eccitazione e con la mano che mi era rimasta libera presi il cazzo di quello che mi stava parlando e cominciai a fargli una sega.

In quel momento il ragazzo che mi stava sfondando la figa venne, a quel punto si scambiarono di posti, quello che stavo spompinando andò dietro di me e cominciò a penetrarmi, mentre quello a cui stavo facendo la sega si sdraiò e cominciai a prendere il suo cazzo in bocca, una sensazione bellissima, ero così eccitata al pensiero che stavo scopando con 3 persone contemporaneamente che non pensavo neppure a venire, pensavo solo a far venire quei tre.

Dopo alcuni minuti quello che mi stava scopando da dietro uscì e si tolse il preservativo venendomi tutto sul culo e gocciolando un pò anche sulla schiena, a quel punto mi dovetti fermare per pulirmi e quello che stavo spompinando si incazzò con il suo amico.

Andai in bagno a lavarmi e quando tornai in camera trovai i primi 2 che erano venuti, che mi stavano aspettando e volevano tutti e due essere presi il cazzo in bocca, erano sdraiati e io seduta che mi alternavo tra i loro 2 cazzi, dopo alcuni minuti il primo mi è venuto in bocca e io lo pulii per bene con le mie labbra mandando giù tutto, poi passai al secondo che vedendo la scena si eccitò di più, si alzò e si fece una breve sega sborrandomi su tutta la faccia.

Ero felicissima.

Ci andammo tutti a lavare a turno in bagno e dopo un buon pranzo mi riaccompagnarono a casa. Spero vi possa piacere la mia esperienza a presto by Exigos…!!!


ATTENZIONE
Per visualizzare il racconto è necessario effettuare il Log In