Benvenuto ospite






RACCONTI

indietro
... in piscina.

ero in piscina, dove due volte a settimana vado a fare un pò di vasche, ho sempre qualche difficoltà coi costumi da piscina, sono stretti e mettono bene in mostra tutto quando sono bagnati, e la cosa mi ha sempre dato un pò di imbarazzo , ieri sera doo qualche vasca sto riprendendo fiato quando nella vasca accanto, quella dei bambini, entra una mammina strafica con costumino nero due pezzi e un culo da urlo con il suo bambino piccolo.

io sto un pò a guardarla e intanto il cazzo mi si gonfia un pò...

nuoto ancora un pò ma appena potevo la guardavo..

uscendo dalle vasche il corridoio che porta alle docce è in comune e vedo che a bordo piscina arriva un uomo abbastanza grasso a prendere il bambino per portarlo in doccia e lasciare sola lei di fare la sua...

esco con lei e mi trovo fianco a fianco a ritirare l'accappatoio col cazzo gonfio che a mala pena stava nel costume. il caso vuole che mentre si gira le cade l'accappatoio e chinandosi non può fare a meno di vedere la mia situazione...

si tira su e mi guarda con una faccia tra la curiosità e l'incazzatura...

ci avviamo in corridoio e io le faccio strada dicendole, lanciando un occhiata sul cazzo in basso, ehm...

mi scusi se...

ma sa...lei è cosi bella..... lei scoppia in una piccola risatina.

mi fa una carezza e dice...

ahhh, ma no non stare a preoccuparti, è normale....e anzi te ne dovresti vantare, mi lusinga, e non darmi del lei...mica sono vecchia .....mi riguarda in basso, eravamo soli ormai era il momento del cambio turno e non c'era nessuno, ti faccio davvero quest'effetto? eh.....vedi tu le dico ....con la mano sul pacco..... si guarda intorno e fa....

dai fammelo vedere qui?? si dai...ma veloce sono curiosa.... io lo tiro fuori liberandolo finalmente...e si drizza tutto lei mi si avvicina prendendolo in mano... e fa....

mamma mia!! che meraviglia....

dopo passa al bar, ti lascio il mio numero. e se ne va io rientro in spogliatoio mentre il marito stava asciugando il bambino... mi siedo aspettando che si calmi la situazione..

mi doccio , vesto e esco velocemente per andare al bar... lei era nell'area giochi col bambino e marito e appena mi vede si stacca e viene al bar, mi si avvicina e facendo finta di nulla mi detta il numero dicendo...chiamami la mattina dopo le 9. oggi.....la chiamerò........


ATTENZIONE
Per visualizzare il racconto è necessario effettuare il Log In